CIAO NONNA…

nonna

Te ne sei andata in punta di piedi, hai lasciato nei miei occhi il tuo sorriso e il resto nei cuori di chi hai amato. Si sono spenti i tuoi piccoli occhi azzurri e come il vento sei volata via, lasciando un dolce ricordo nella mia memoria.

A TE che sei lassù, ma sempre nel mio cuore…….CIAO NONNA

per condividere....Pin on PinterestShare on Google+Share on FacebookTweet about this on Twitter

Nuova applicazione Urban Finder

Ragazze, come vi avevo accennato qualche giorno fa, ho conosciuto questa nuova applicazione per dispositivi mobili,Urban Finder”. Vi starete chiedendo… ma cos’è? Bene, anche io inizialmente me lo sono chiesta, ma dopo averla provata, posso dire che è un’applicazione utilissima, aiuta a trovare le soluzioni più adatte a tutti noi, dalla baby sitter al centro pilates, in una determinata area urbana (attualmente è attiva a Milano).

Urban Finder

Dopo aver istallato l’applicazione sul tablet ho effettuato la registrazione, naturalmente, durante questa fase bisogna rispondere a un questionario; questo per permettere all’applicazione di conoscerci meglio, in modo da raffinare le ricerche in modo da renderle più adatte a noi.

Urban Finder

Al termine della registrazione ci troviamo davanti ad una schermata con 12 categorie:

Urban Finder

Scegliendo una di queste categorie, possiamo poi selezionare EVENTI oppure OFFERTE e trovare rapidamente le proposte in base alle proprie affinità.

Urban Finder

Altrimenti è possibile effettuare due tipi di ricerca, “Semplice” o “Personalizzata”, dove nella prima viene prodotto come risultato, tutti i servizi e i prodotti allineati al profilo utente, mentre nella seconda si sceglie una delle categorie, si risponde ad alcune domande e, quindi, vengono prodotte le aziende che offrono prodotti attinenti ai propri gusti o specifiche esigenze.

Urban Finder

Una volta trovate le attività commerciali d’interesse, possiamo cliccare sul nome ed accedere al minisito, dove troviamo importanti informazioni: contatti, geolocalizzazione dell’attività, le offerte, gli eventi, le gallery e il giudizio degli altri utenti.

Urban Finder

Infine, troviamo l’UF Concierge, che secondo me rende unico questa applicazione, infatti si tratta di un servizio di concierge, come quello fornito dai migliori Hotel, che mette a disposizione degli utenti una serie di servizi personalizzati, da quello base a quello dedicato agli utenti più esigenti.

Se vi trovate a Milano, per turismo, lavoro, Expo 2015 o, semplicemente, perché siete Milanesi, vi consiglio vivamente di scaricare questa App.

Altre informazioni li trovate direttamente nella loro pagina urbanfinder.com/

Buona navigazione…….

Se vi va passate a trovarmi anche sui miei Canali Social: Instagram, Facebook, Twitter e Google+

Kiss kiss Silvia&Domenico

per condividere....Pin on PinterestShare on Google+Share on FacebookTweet about this on Twitter

Look Kids Casual Chic

look kids casual chic

Look Kids Casual Chic. Un look casual con il giusto tocco chic, colori eleganti e femminili come il blu e il fuxia che predominano in tutto il look. Un capo casual come il boyfriend di Zara, con i classici strappi, che si sposa perfettamente con il top di Jessie and James. Un capo versatile, perfetto sia con una gonna in tulle o dei pantaloni eleganti, ma anche, come in questo caso, con i pantaloni boyfriend. Un capo originale per sdrammatizzarne uno tendenzialmente sportivo. Il top senza maniche è realizzato in puro cotone. Cosa dite amiche vi piace questo abbinamento? Quello che mi piace poi è la scelta dei sandali color fuxia, Zecchino D’Oro, realizzati artigianalmente da mani esperte. Un tocco blu con la borsa a fantasia e il delizioso cerchietto con tanto di cupcake……..non vi viene voglia di dargli un morso?

Quanto mi piace questo look perché pur essendo casual ha il giusto tocco chic che non deve mai mancare in una bambina. Nell’attesa di leggere i vostri commenti vi auguro un buon inizio settimana!!!

Se vi va passate a trovarmi anche sui miei Canali Social: Instagram, Facebook, Twitter e Google+

Kiss kiss Silvia

 

per condividere....Pin on PinterestShare on Google+Share on FacebookTweet about this on Twitter